(ANSA) Centro: deputato fonda nuovo partito, Italia Civile Popolare

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Nasce "Italia Civile Popolare", il nuovo movimento politico fondato da un unico deputato: Mario Caruso, eletto con Scelta Civica ed entrato poi nei Popolari per l'Italia, ora Democrazia solidale, all'epoca della scissione del gruppo montiano.

"Il nostro obiettivo e' quello di riportare la societa' civile al centro dell'azione politica e ricreare quei valori che hanno fatto grande il nostro Paese", dice il parlamentare catanese, eletto nella circoscrizione estero e che punta ora a dare una casa partitica a quanti credono "nei valori, nella famiglia, nel senso civico, per ridare fiducia e speranza agli italiani". Il suo obiettivo e' molto "ambizioso ma allo stesso tempo umile" confessa il deputato che non nasconde il suo sogno di ricreare una nuova Dc."Perche' no? La Democrazia Cristiana e' stato il partito che ha portato l'Italia al boom degli anni 60", afferma.

   Questa volta il nuovo sommovimento nell'area dei centristi non determinera' scossoni all'interno degli schieramenti parlamentari: Caruso intende infatti restare dentro il Gruppo che raduna gli 11 deputati di Democrazia Solidale piu' i due di Centro Democratico. "Non vogliamo fare un partito per rifare un gruppo", anzi: "Intendiamo restare fedeli al percorso che ci ha portato a votare la fiducia prima al governo Letta e poi a quello Renzi. La logica - spiega - e' che e' sempre meglio stare 'dentro' se vogliamo dare risposte alle persone".

Caruso, tesoriere del Gruppo, nato a Militello in Val Di Catania, punta a rifondare un partito su antichi valori: "Sono stato all'estero per 40 anni insieme a persone che da immigrati hanno fatto onore al nostro Paese, dimostrando grandi capacita' di sacrificio, lavoro e senso civico anche fuori dalla loro patria. Quando sono tornato ho trovato un Paese diverso".

Caruso, che si e' avvicinato alla politica attraverso Mirko Tremaglia, "persona di grande valore e onesta' a prescindere alla sua ideologia", dice che tornando in Italia si e' "sentito orfano. Ora pero' dobbiamo ridare la parola a quanti hanno la volonta' di tornare a fare la politica vera. Aggregando l'eccellenza della societa' civile, ponendoci come punto di riferimento per i tanti cittadini onesti che non si rassegnano all'immagine di un paese in declino e che, al contrario, credono di poterlo cambiare partendo dalle piccole azioni quotidiane".

"Sono da sempre convinto che sia giusto rimboccarsi le maniche e fare la propria parte per migliorare la realta' nella quale viviamo - aggiunge ancora il presidente e fondatore - per questo motivo ho preso la decisione di dare vita a una formazione politica nuova, che si rivolga a quanti, come me, ritengano che rimanere fermi a lamentarsi sia inutile e dannoso".(ANSA).    

Chi Siamo

Italia Civile Popolare nasce nel novembre del 2015 dalla volontà di riportare il cittadino al centro dell’attività politica, promuovendo la partecipazione della società civile e la difesa di valori costituzionali come la democrazia, l’eguaglianza, la legalità e la cultura.
Italia Civile Popolare è, come espresso nel suo stesso nome, un partito che si rivolge alla società civile rimettendo al centro la partecipazione popolare.

La nostra Sede

Italia Civile Popolare

Roma
segreteria@italiacivilepopolare.it